Logo San Marino RTV

Maggioranza e opposizione trovano unità di intenti

31 mag 2010
Maggioranza e opposizione trovano unità di intenti
Maggioranza e opposizione trovano unità di intenti
Tutto l’arco parlamentare, al termine di una riunione fiume, ha trovato un accordo sulla posizione che domani verrà presentata al Consiglio e che l’Aula sarà chiamata a votare. Il testo sarà adesso oggetto di esame nei vari organismi di partito, per arrivare domani mattina, con l’okey definitivo – salvo qualche aggiustamento dell’ultima ora - all’esame del parlamento. L’ordine del giorno, dopo le dichiarazioni dei gruppi, verrà subito messo in votazione. L’Esecutivo, questa mattina, aveva auspicato una posizione unitaria per definire azioni forti e ottenere, da parte italiana, l’atteso incontro fra i due governi. Determinante, per l’opposizione, è stata l’apertura del governo nei confronti delle minoranze che da tempo chiedevano di vedere l’accordo parafato con l’Italia nel giugno scorso. Un documento votato dal Consiglio Grande e Generale si spera all’unanimità, sarebbe un segnale inequivocabile nei confronti della controparte italiana, la dimostrazione che il parlamento sammarinese marcia compatto e convinto verso la strada intrapresa.

Sonia Tura