Logo San Marino RTV

Marco Gatti: "non siamo soddisfatti dell'azione del governo"

8 mar 2011
Marco Gatti: "non siamo soddisfatti dell'azione del governo"
L’azione del governo è carente. Non siamo soddisfatti. A dirlo non è l’opposizione ma il segretario della principale forza del Patto. Marco Gatti, che in questi giorni ha programmato delle serate di confronto con la cittadinanza, ha dichiarato senza mezzi termini di non essere per nulla soddisfatto di quel che fa l’Esecutivo. Non è possibile, dice, che dieci Segretari di Stato si occupino del rapporto con l’Italia sebbene sia la più grande delle priorità. Ci sono tanti problemi che hanno bisogno di una risposta immediata. Di fatto, il segretario della Dc chiede al governo di essere più presente e di concentrarsi sulle risposte da dare alle istanze quotidiane degli operatori economici e dei cittadini. Bisogna assumersi la responsabilità di decidere, puntualizza Gatti. Meglio sbagliare che rimandare le scelte. Così si accelera anche per individuare il sostituto di Marcucci in Congresso di Stato. Gatti ha avviato le consultazioni interne alle Dc e cerca una condivisione il più possibile unitaria su un nome. La fretta non è mai buona consigliera, dice, ma lasciare vacante la Segreteria al lavoro in un momento come questo non è cosa buona. Le candidature però sono diverse e l’Ufficio di Presidenza, che dovrà fissare i lavori consiliari, si riunirà tra appena due giorni.

Sonia Tura