Logo San Marino RTV

MdSi: "I Segretari di Stato dipendenti Bcsm obbediscono al datore di lavoro"

27 apr 2017
MdSi
MdSi
Nuovo, duro attacco di Movimento Democratico San Marino Insieme al governo e, in particolare, ai 2 Segretari di Stato che sono dipendenti di Banca Centrale e pertanto, scrive Mdsi, obbediscono agli ordini del loro datore di lavoro, svilendo il loro ruolo e sottomettendolo ai voleri di un Presidenti di Banca Centrale che dal governo dovrebbe raccogliere gli indirizzi politici e invece ne detta le regole.  Nonostante i riferimenti segreti in commissione finanze e pubblici in Consiglio Grande e Generale, ad oggi - ribadisce la nota - non si conoscono le linee guida, i dati, il progetto che questo governo intende mettere in atto per risolvere il problema del sistema bancario sammarinese e dei suoi Npl. Abbiamo sollevato dubbi e collegamenti che nessuno ha smentito e, conclude, il governo ha dato carta bianca ad una governance di banca centrale che anziché  fungere da arbitro della partita, ne è giocatore attivo, e a noi non è dato conoscere, quale partita e su quale tavolo stia giocando.

Il comunicato stampa integrale