Logo San Marino RTV

Mercoledì incontro tra Governo e Patto chiamato a chiarire le dinamiche interne alla maggioranza

30 lug 2010
La pagina del Corriere RomagnaMercoledì incontro tra Governo e Patto chiamato a chiarire le dinamiche interne alla maggioranza
Mercoledì incontro tra Governo e Patto chiamato a chiarire le dinamiche interne alla maggioranza
Un confronto annunciato che riunirà tutto il Congresso di Stato e le 8 forze che compongono il Patto per San Marino. Dopo gli scontri registrati durante l’ultima sessione del Consiglio Grande e Generale, in particolare tra il Segretario di Stato per la Sanità Claudio Podeschi e il Presidente di Alleanza Popolare Mario Venturini, le forze politiche del Patto hanno ricondotto a singoli episodi e a singole persone, i distinguo ascoltati in Aula. Sull’altalena dei voti che ha caratterizzato l’ultima sessione parlamentare, si era già aperta una discussione in Congresso di Stato. Tutti avevano convenuto sulla necessità di un confronto tra Patto e governo, fissato per mercoledì. Intanto, secondo i Democratici di Centro, il governo chiude ogni collaborazione con la minoranza, per paura delle voci di dissenso all’interno del Patto. Questo metodo, per il Ddc, ha visto privilegiare interventi ad personam, in un momento in cui invece occorrerebbe equilibrio e responsabilità nelle scelte. I contenuti della nota diffusa dalla Reggenza preoccupano i Democratici di Centro che apprezzano il richiamo alla responsabilità da parte dei Capi di Stato. L’evolversi di una crisi politica, da tempo latente, secondo i Ddc si materializzerà nelle prossime settimane. Di qui la spinta a rendere concreto il percorso di aggregazione con le forze moderate, liberali e popolari per offrire al Paese una prospettiva politica e un’azione in grado di affrontare le emergenze.

Sonia Tura