Logo San Marino RTV

Migranti: Salvini ribadisce la chiusura dei porti

11 giu 2018
Aquarius
Aquarius
"Oggi anche la nave Sea Watch 3, di Ong tedesca e battente bandiera olandese, è al largo delle coste libiche in attesa di effettuare l'ennesimo carico di immigrati, da portare in Italia. L'Italia ha smesso di chinare il capo e di ubbidire, stavolta c'È CHI DICE NO.#chiudiamoiporti". Lo scrive su Twitter il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

E' ancora in stand by tra Malta e l'Italia la nave Aquarius, l'imbarcazione con a bordo 629 migranti alla quale il governo ha negato l'accesso ai porti italiani. Al momento la nave, come si può riscontrare dai tracciati radar in rete, è nella stessa zona dove nella tarda serata di ieri Imrcc di Roma aveva detto all'equipaggio di attendere indicazioni, vale a dire 27 miglia nautiche da Malta e 35 dall'Italia. "Serve con urgenza una rapida soluzione" alla vicenda e un "porto sicuro" dove sbarcare i migranti ha twittato questa mattina Msf postando delle foto dei migranti che pregano e sottolineando che nessuno di loro sa dello "stallo diplomatico" in corso.

Mentre ancora è bloccata la vicenda di nave Acquarius, altri migranti sono stati salvati a largo della Libia. Si tratta di circa 800 persone che, secondo quanto si apprende, sono state recuperate da imbarcazioni italiane e internazionali. Le operazioni di soccorso si sono concluse in piena notte.