Napolitano guarda al futuro nel discorso di fine anno

1 gen 2013
Napolitano guarda al futuro nel discorso di fine anno
La fiducia sull'Italia è tornata, è l'ora di reagire: guarda al futuro il discorso di fine anno di Napolitano, auspicando più equità. Divisi i giudizi dei partiti: lodi da Monti; Berlusconi lo attacca, poi condivide. Il mio è un movimento civico contro i conservatori e non un partito di centro, dice il premier. Il Cavaliere incalza inutilmente la Lega.