Logo San Marino RTV

Nasce "Indipendenza Sammarinese": nuovo movimento che punta sui giovani tornati dall'estero

di Mauro Torresi
20 feb 2020
Sentiamo Nadia Ottaviani
Sentiamo Nadia Ottaviani

Tutto ha avuto inizio con dei contatti, via Internet, tra il segretario politico Nadia Ottaviani e alcuni ragazzi sammarinesi all'estero per lavoro o formazione. Così è nata l'idea di un nuovo movimento – una quarantina gli aderenti – che mira a un rilancio del Paese tramite un impegno diretto dei giovani. Alla presentazione hanno partecipato, oltre a Ottaviani, che in passato ha già ricoperto il ruolo di Consigliere, anche il presidente Andrea Negri e alcuni aderenti.

Si focalizzano soprattutto sulla diminuzione del Pil “negli ultimi 10 anni” e sull'entità del debito pubblico e invitano a puntare sull'”energia” delle nuove generazioni. Tra gli obiettivi dichiarati c'è la salvaguardia della sovranità nazionale da influenze esterne. Indipendenza Sammarinese presenta un 'manifesto' in 10 punti. Chiede certezza del diritto, inviolabilità della prima casa con abrogazione delle patrimoniali e che la rappresentanza della Repubblica all'estero sia affidata ai sammarinesi.

Allo stesso tempo, si punta a un "recupero della dignità economico-sociale" del Titano e a una salvaguardia del potere d'acquisto delle famiglie. Una proposta politica che, in qualche modo, strizza l'occhio a un elettorato 'sovranista'.

Nel servizio, l'intervista al segretario politico di Indipendenza Sammarinese, Nadia Ottaviani