Logo San Marino RTV

Nessun malessere interno. Secca smentita dei vertici Psd

12 apr 2011
Il progetto politico è chiaro: riunire le forze socialiste portando avanti la costituente e dare una svolta al paese. Altro discorso il dialogo con i partiti del Patto, con una preferenze per la Dc. Non ne fa mistero il Psd, così come la stessa Democrazia Cristiana. “Sono le due anime più rappresentative sulle quali deve concentrarsi l’ attenzione dei lavori – dice il presidente Teodoro Lonfernini – nel rispetto dei ruoli di maggioranza e opposizione”. Il Psd vuole imprimere una svolta, ma è ancora alla ricerca di garanzie. In vista del nuovo confronto di giovedì sulle politiche di sviluppo, la segreteria di socialisti e democratici ha valutato gli elementi da portare al tavolo, i nodi ancora da sciogliere sull’ Europa. L’Esecutivo decide anche come affrontare la prosecuzione del Consiglio Direttivo che ha iniziato l’esame sui lavori della Costituente.
Nel video l’intervista a Claudio Felici, capogruppo Psd.

Giovanna Bartolucci