Logo San Marino RTV

Npl. Per Adesso.sm con il flop del sit-in i sammarinesi chiedono proposte e non proteste

30 ott 2018
Rappresentanti di adesso.sm (foto repertorio)
Rappresentanti di adesso.sm (foto repertorio)
La maggioranza torna sulla vendita degli Npl definendola  una scelta importante per Cassa di Risparmio e per il futuro di San Marino. Dopo l'ok della Commissione finanze e dell'Assemblea dei Soci di Cassa di Risparmio, la decisione sarà confermata domani durante la riunione della Società di Gestione dei Crediti Delta. Questa vendita, ricorda Adesso.sm, migliorerà tutta una serie di parametri, tra cui i coefficienti patrimoniali, il livello di liquidità e gli attivi fruttiferi di Carisp. Tradotto, meno iniezioni di denaro per mettere in sicurezza il principale istituto bancario di San Marino e meno debiti per lo Stato.

La maggioranza commenta anche il sit –in di protesta organizzato davanti a Palazzo Pubblico e rileva "come la cittadinanza, non partecipando alla manifestazione, abbia voluto dimostrare il rifiuto dei toni aggressivi usati da una parte dell’opposizione, sfociati nei giorni scorsi in vere e proprie minacce, oltre che prendere le distanze dai toni apocalittici usati già da diversi mesi". A nostro avviso, conclude la nota, i sammarinesi vogliono proposte e risposte, ben sapendo che problemi complessi non possono avere soluzioni semplici e immediate.