Logo San Marino RTV

Nuova San Marino, proposte per il rilancio di economia e turismo

13 giu 2016
Epifanio Troina, Augusto Casali e Erik CasaliNuova San Marino, proposte per il rilancio di economia e turismo
Nuova San Marino, proposte per il rilancio di economia e turismo - Sullo sfondo la critica al governo: “Manca di progettualità”. Sentiamo Augusto Casali
Dalla fotografia dell'esistente alle proposte per ripartire. Economia: un quadro disarmante per Epifanio Troina. Rilancio dell'occupazione la priorità, nell'impegno congiunto di politica e istituzioni, sindacati e imprenditoria. Lo sguardo ai giovani, da avvicinare al mondo del lavoro, premiando il merito. Nuovo sviluppo, nuovo reddito, nuove professioni, nuovo lavoro, garantendo sburocratizzazione, lungo 4 direttrici concrete: revisione degli accordi con l'Italia in materia di idrocarburi e tabacchi; verifica dei costi/benefici di una dogana commerciale; creazione di una società di gestione dei fondi di investimento attraverso il circuito bancario sammarinese; verifica sulla possibilità di istituire il porto franco.
“Progetto San Marino” che vede un asset di primaria importanza nel turismo. Augusto Casali parte dai dati: 3 milioni e mezzo di turisti nel '95; 1 milione 800mila nel 2015. Politica fallimentare – dice – basata su iniziative di facciata e soldi spesi per immagine che non portano visitatori, con un chiaro riferimento a eventi come la Moto GP ed Expo 2015. Una tendenza da invertire, coinvolgendo Tour Operator; puntando su poche iniziative di qualità; per una vera collaborazione con la Riviera Adriatica e il Montefeltro e, sul fronte della fiscalità, per una Smac che torni ad essere strumento di incentivazione degli acquisti, identificando un paniere di prodotti a fiscalità privilegiata. “Un paese rassegnato e che si sta abituando alla povertà” denuncia Erik Casali, chiedendo politiche per un Paese ospitale su tutte le direttrici: telecomunicazioni, università, sicurezza, sistema del credito.
Sullo sfondo, la denuncia alla mancanza di progettualità del governo, in un momento in cui si dovrebbe invece lavorare su proposte condivise.

Nel video, l'intervista ad Augusto Casali, Nuova San Marino
AS