Logo San Marino RTV

Opposizione all'attacco del Governo: "Incompetente e allo sbando"

Per RF le promesse di cambiamento e trasparenza sono state eclissate da clientelismo Dc e autoritarismo di Rete. Libera propone l'emissione di titoli di stato riservati al risparmio nazionale, limitando il prestito estero

31 mag 2020

Le forze d'opposizione, Libera e Repubblica Futura, all'attacco del Governo sull'operato nei primi sei mesi e su gestione di emergenza Covid e ripartenza.

Per “Libera” in questo momento di grande difficoltà per il paese il Governo è completamente in confusione e, per l'Emergenza Covid, ha sostanzialmente copiato ciò che è stato fatto in Italia con molto meno sostegno reale a chi ha bisogno. Secondo la formazione politica d'opposizione c'è stata mancanza di confronto sulla gestione della ripartenza col risultato di generare grande incertezza per il settore pubblico e quello privato, in particolare commercio e turismo. A parere di “Libera” non c'è più tempo e serve liquidità subito. Di qui la proposta di emettere titoli riservati al risparmio nazionale – denominati Buoni di Solidarietà e Rilancio – che limiterebbero il successivo prestito estero consentendo di avere più tempo per ricercarlo, tramite canali istituzionali, ad un tasso di interesse contenuto. Libera propone inoltre di smobilizzare o mettere in garanzia immediatamente parte dei titoli di Banca Centrale.

Severa anche la critica di Repubblica Futura all'esecutivo, secondo la quale “le promesse di cambiamento, trasparenza, facili soluzioni ai problemi del paese si sono eclissate, sostituite dalla convergenza sulle vecchie pratiche clientelari della democrazia cristiana e dalle visioni autoritarie e tese alla decrescita di Rete”. Rf cita una serie di esempi, tra cui la delegittimazione del tribunale, il ritorno della zona bianca, le incertezze sulla scuola, l'annunciato ricorso al debito estero – demonizzato fino a pochi mesi fa – senza un progetto di rilancio per il paese. Sia per Rf che per Libera, inoltre, grave il passaggio Tv nel Tg satirico 'Striscia la notizia'.