Logo San Marino RTV

L'oratore ufficiale Jagland insiste sull'integrazione delle minoranze

1 apr 2012
San Marino - L'oratore ufficiale Jagland insiste sull'integrazione delle minoranze
San Marino - L'oratore ufficiale Jagland insiste sull'integrazione delle minoranze
L’integrazione delle minoranze. E’ il filo conduttore dell’intervento del laburista norvegese, leader dell’istituzione europea che ha finalità principale di tutelare i diritti dell’uomo. Alla luce di quella che ha definito una recrudescenza in Europa di emarginazione nei confronti degli emigrati e del popolo rom, Jagland ha affidato lo studio del problema ad un gruppo di politici che hanno redatto il documento “Vivere Insieme nel XXI secolo” . Jagland dice “la principale conclusione di tale rapporto è molto chiara: se l’Europa intende rimanere una regione di pace e prosperità, dobbiamo abbracciare la diversità, trarre vantaggio da essa. Ciò deve basarsi sull’uguaglianza dinnanzi alla legge, sul rispetto dei diritti umani e sulla condivisione di alcuni diritti e obblighi nelle nostre società”. “Il rapporto contiene raccomandazioni chiare su come poter fare meglio, su come trasformare la diversità da potenziale minaccia a beneficio reale per le nostre società”. Poi il ringraziamento a San Marino, per l’impegno e l’esempio dimostrati nei sei mesi di presidenza nel 2007, “Le iniziative svolte durante la Presidenza sammarinese - ha detto - sono state fondamentali per identificare, attraverso una serie di attività specifiche, le priorità per la riforma del lavoro della Corte nel breve e lungo termine” Infine una considerazione sul percorso di integrazione verso l’Unione Europea che vede la Repubblica affiancata da Monaco e Andorra “non mi sento di fare raccomandazione”. Ha detto. Nel video l’intervista a Tthorbiorn Jagland

Sara Bucci

>> Il discorso ufficiale integrale - CLICCA QUI

>> Guarda la sintesi della Cerimonia d'insediamento - CLICCA QUI