Logo San Marino RTV

Il pacchetto Moneyvall in Consiglio

14 giu 2009
La settimana politica riparte dal Congresso di Stato, dove salvo sorprese dell’ ultim’ ora sono previste delibere amministrative e il punto sul tavolo tripartito e il Consiglio Grande e Generale. Proprio in aula approdano intercettazioni, rogatorie internazionali, fondazioni ed enti no profit. Sono questi i tre progetti di legge legati al pacchetto MOneyvall. Apriranno i lavori del Consiglio. A loro si aggiungono anche le disposizioni in materia di trasferimento delle azioni delle società anonime. La strada intrapresa da San Marino verso il rispetto delle regole internazionali è segnata anche dal voto sulla legge per adeguare la legislazione alle convenzioni e standard internazionali in materia di prevenzione e contrasto del riciclaggio. Uno sguardo dunque al check up obbligatorio del Moneyvall premessa per l’entrata nella white list, senza dimenticare i problemi contingenti. Infatti in prima lettura il governo, nell’ attesa di definire l’accordo tripartito, porta il credito agevolato straordinario a sostegno delle attività economiche e gli interventi urgenti in materia di ammortizzatori sociali. Dopo la fumata nera per la nomina del magistrato dirigente, in consiglio arriva la relazione sullo stato della giustizia 2007-2008. Ma dal Tribunale arrivano anche buone notizie: boom di iscrizioni per ricoprire i posti previsti dalla legge per il reclutamento di nuovi magistrati. La vicenda Cassa di Risparmio non è prevista all’ ordine del giorno parlamentare, ma l’opposizione sta cercando consensi per avviare una commissione di inchiesta che faccia luce su responsabilità politiche nell’ affaire Carisp- Sopaf.

Giovanna Bartolucci