Logo San Marino RTV

Partito Socialista: soddisfatti per il risultato, preoccupati per il paese

12 nov 2012
Partito Socialista: soddisfatti per il risultato, preoccupati per il paese
Prima di tutto vogliamo ringraziare tutti quei cittadini, quei socialisti che hanno creduto in noi e continuano a crederci dandoci il loro consenso.
A loro vogliamo dire che la nostra è stata comunque una vittoria importante e che non staremo in finestra a guardare la fine del Paese.
Ci saremo, saremo con loro e continueremo con veemenza e concretezza a portare avanti le loro e le nostre idee per un futuro migliore.
Come cittadini non ci possiamo dire certo contenti, se pensiamo che il Paese sarà ancora in mano a chi lo ha portato alla crisi attuale, ma siamo sicuramente soddisfatti.
Per noi parlano i risultati e quelli sono inconfutabili. Lo abbiamo detto fin dall'inizio e i sammarinesi ce lo hanno confermato: il partito socialista, c'è! Ancora grazie.
Riguardo il risultato ufficiale, in attesa delle preferenze che al momento non sono state ancora computate, in generale i partiti della coalizione Intesa per il Paese hanno tenuto e il Partito Socialista soprattutto si è confermato la terza forza politica della Repubblica, un dato che ci rende ampiamente soddisfatti e deve far riflettere, ma che noi ci aspettavamo. Un risultato in sostanza più che positivo.
D'altronde abbiamo ottenuto il 12,10% di consensi dalla cittadinanza, contro il 14,32% di quello che può essere considerato il nostro più diretto avversario, il PSD. Si tratta di una manciata di voti veramente esigua.
Abbiamo sentito commenti da parte di alcune forze politiche che andranno a formare la futura maggioranza di Governo, che parlano di maggioranza netta e vittoria schiacciante. A loro vorremmo solo ricordare che il 50,71% non è a nostro avviso una maggioranza così schiacciante da fare salti di gioia, ma più una vittoria di misura. Piuttosto queste forze politiche, soprattutto alcune, devono riflettere sul fatto che il 49% della cittadinanza non approva il loro operato.
Adesso ci auguriamo di riuscire ad avere condivisione con le altre forze politiche per realizzare un'opposizione compatta e decisa. Ma siamo certi che ci sono tutti i presupposti perché questo possa accadere.
Non staremo a guardare e non staremo in silenzio, saremo attenti e presenti per il bene della nostra Repubblica e dei nostri concittadini.


Ufficio Comunicazione Partito Socialista