Logo San Marino RTV

PDCS incontra categorie economiche

17 giu 2005
PDCS incontra categorie economiche
Il partito democratico cristiano prosegue il confronto con le categorie economiche, incontrando una delegazione dell’associazione produttori agricoli. Rappresentano uno dei settori tradizionali della Repubblica, in questi ultimi anni in fase di trasformazione, con una grande attenzione al biologico. Territorio, colture e aspetti commerciali dei prodotti al centro del confronto che ha consentito anche di spaziare sul ruolo dell’Agricoltura nell’economia del paese. L’impegno delle parti è quello di ritrovarsi per approfondire un argomento ritenuto di grande interesse, un settore sul quale la politica viene invitata a destinare maggiore attenzione.
Ieri i vertici del PDCS hanno incontrato Osla, Unas e Usc. Illustrata la mozione conclusiva del congresso, con preciso riferimento ai temi economici. La stabilità e’ il primo presupposto per le riforme, lo stato sociale e lo sviluppo economico; cosa, questa, condivisa da commercianti, imprenditori e artigiani. Si e’ discusso anche del rinnovo dei contratti e da questo punto di vista le categorie hanno apprezzato l’intendimento del governo e il ruolo della Dc nel cercare di portare a compimento i contratti e la riforma delle pensioni auspicando che uno dei cardini sia l’equilibrio e la disponibilità a ragionare sui costi per le imprese. Si e’ parlato anche del
sistema turismo e commercio, col grande ruolo che ha dato al sistema economico e anche al comparto artigianale. La situazione ora e’ cambiata, con minore capacità di spesa da parte dei turisti e quindi particolare attenzione viene posta alla legge sul commercio che approderà nel consiglio di luglio e sulla quale la Dc condivide alcune proposte. In ogni caso, il dialogo avviato con le categorie rimane aperto con la possibilità in incontri successivi di entrare nei dettagli operativi.