Logo San Marino RTV

Pdcs e Psd stigmatizzano il comunicato della Titan Gold

4 ago 2013
Pdcs e Psd stigmatizzano il comunicato della Titan Gold
Pdcs e Psd stigmatizzano il comunicato della Titan Gold
Pdcs e Psd, i due partiti più grandi di San Marino, alleati nella coalizione di maggioranza, prendono posizione contro il comunicato dell'azienda Titan Gold spa, il “compro oro” di recente apertura a Dogana, protagonista di un piccato botta e risposta a mezzo stampa e di una interpellanza. Il Pdcs richiama al doveroso rispetto delle istituzioni da parte di tutti i residenti ed esprime solidarietà ai membri del Movimento Civico Rete, che per primi hanno presentato un'interpellanza. La Titan Gold, infatti, ha diramato in replica una nota che il Psd definisce dai toni minacciosi nei confronti di consiglieri della Repubblica. I Socialisti e Democratici stigmatizzano l'episodio e considerano i “compro oro” attività non strategiche per il paese. Il Psd ritiene necessarie regole per il settore omogenee con quelle vigenti in altri paesi, tenendo conto che gli effetti della crisi e l'essere una zona di frontiera, possono facilitare fenomeni distorsivi. Sollecitate dai due partiti alleati di Governo le iniziative legislative più opportune e il Pdcs precisa che sarà a fianco della Segreteria Industria affinchè sia presentata con urgenza una proposta di legge atta a regolamentare le modalità d'acquisto dell'oro usato, come recentemente preannunciato dal Segretario Arzilli.