Logo San Marino RTV

Pdcs: "La questione morale va affrontata a viso aperto"

30 ott 2014
Pdcs: "La questione morale va affrontata a viso aperto"
Pdcs: "La questione morale va affrontata a viso aperto"
Ieri sera, mercoledì 29 ottobre, si è incontrato il Consiglio Centrale del Partito Democratico Cristiano Sammarinese.

Durante il proprio intervento politico, il Segretario Marco Gatti, che ha aperto la riflessione del Consiglio Centrale, ha aggiornato i partecipanti sull’evoluzione della situazione politica e su tutti i momenti di confronto tenutisi nelle ultime settimane dalla Dirigenza del Partito con gli alleati di Maggioranza, e ribadendo con forza la risolutezza del PDCS nell’affrontare a viso aperto la questione morale, con determinazione e senza timori alcuni.

Gli interventi dei partecipanti hanno evidenziato la necessità di proseguire nell’azione di Governo, rilanciandone l’efficacia dopo la sostituzione del Segretario Felici, di cui è stata riconfermata la bontà del lavoro svolto durante il proprio mandato, ed in considerazione delle prossime scadenze che attendono il nostro Paese, soprattutto in riferimento agli organismi internazionali.

Un’azione che deve avere come priorità la stesura e l’approvazione del prossimo Bilancio dello Stato, facendo ogni sforzo per dare attuazione a quelle scelte di revisione della spesa pubblica e di riorganizzazione delle risorse dell’amministrazione, per le quali la Maggioranza, insieme al Governo si erano impegnati nello scorso anno.

Il Consiglio Centrale si è espresso anche sulla necessità di condurre a buon fine, nella massima trasparenza, i rapporti già intrapresi con quegli investitori provenienti da fuori territorio e gli investimenti in infrastrutture pubbliche annunciati dal Governo a fine estate, utili al rilancio economico del Paese ed a rispondere alla richiesta di nuovi posti di lavoro.

Particolare attenzione è stata rivolta all’azione del Partito. E’ stata evidenziata l’importanza che le giovani generazioni partecipino attraverso un serio impegno politico alla progettazione e alla realizzazione del proprio futuro, richiedendo anche un maggior coinvolgimento della base e della popolazione alle scelte politiche ed il consolidamento del percorso di rinnovamento in atto, in forte discontinuità con i modi di fare politica del passato.

Durante il confronto, il Consiglio Centrale ha fatto proprie le considerazioni recentemente espresse dalla Direzione del Partito, , e convenendo sull’opportunità di un confronto aperto con le forze di opposizione che responsabilmente hanno convenuto sull’esigenza non addivenire ad una crisi di Governo quanto, piuttosto, di effettuare al più presto le scelte necessarie a garantire la ripresa economica e la stabilità politica del Paese.

Comunicato stampa Pdcs