Logo San Marino RTV

Il Pdcs scioglie le riserve: Luca Beccari sarà il prossimo Reggente

8 mar 2014
Il Pdcs scioglie le riserve: Luca Beccari sarà il prossimo Reggente
Il Pdcs scioglie le riserve: Luca Beccari sarà il prossimo Reggente
Il Gruppo Consiliare della lista PDCS NS, ha designato Luca Beccari quale candidato alla Suprema Magistratura della Repubblica di San Marino.
Il Partito Democratico Cristiano Sammarinese e Noi Sammarinesi esprimono soddisfazione per tale scelta e rinnovano al proprio Consigliere le felicitazioni per la candidatura.
Luca Beccari é nato a San Marino il 29 ottobre 1974 ed ha vissuto nel Castello di Città sino al 2004. Attualmente risiede a Serravalle con la moglie Anna ed il figlio Thomas.E’ diplomato in Ragioneria e laureato in Economia.
Dal 1993 al 1997 è stato impiegato con funzioni amministrative nel settore privato. E’ dipendente della Banca Centrale della Repubblica di San Marino dal novembre 1997 dove ha ricoperto diversi ruoli, fra i quali, il Responsabile del Dipartimento di Tesoreria. Attualmente si occupa di relazioni internazionali ed è il Responsabile del Servizio Compliance. Ha ricoperto il ruolo di Coordinatore del Dipartimento Finanze nel corso del 2006 e per tutta la Legislatura del Patto per San Marino (dicembre 2008 – dicembre 2012).
Nell’ambito dei propri incarichi si è occupato prevalentemente di fiscalità, finanza pubblica e sistema bancario. E’ stato parte di numerose delegazioni sammarinesi nei rapporti bilaterali
internazionali in ambito economico, in particolare nei rapporti con l’Italia, l’Unione Europea, l’OCSE e il Fondo Monetario Internazionale. E’ iscritto al PDCS dal 1993 nella sezione di Città. Dal 2010 fa parte del Consiglio Centrale e della Direzione del Partito.
Dal dicembre 2012 è membro del Consiglio Grande e Generale, della Commissione Consigliare permanete III (Finanze, Bilancio e Programmazione; Artigianato, Industria, Commercio; Turismo,
Servizi, Trasporti e Telecomunicazioni, Lavoro e Cooperazione) e della Commissione sul Fenomeno delle Infiltrazioni della Criminalità Organizzata.

Comunicato stampa PDCS