Logo San Marino RTV

Piano industriale Carisp, Celli: “Legittimo rivederlo, sulla base degli indirizzi gestionali della nuova governance”

20 gen 2018
Simone CelliPiano industriale Carisp, Celli: “Legittimo rivederlo, sulla base degli indirizzi gestionali della nuova governance”
Piano industriale Carisp, Celli: “Legittimo rivederlo, sulla base degli indirizzi gestionali della nuova governance” - Il Segretario alle Finanze Simone Celli al Tg San Marino interviene sui temi di rilievo emersi nella...
Dal peso del documento conclusivo del Fondo Monetario Internazionale, ai passi di Carisp verso la cessione degli NPL di Delta, fino alla rappresentazione allarmistica che la testata "Libero" ha fornito rispetto alla situazione del Paese. Il segretario alle Finanze Simone Celli interviene a tutto campo al Tg San Marino. “Il Fondo Monetario – dice - dipinge un quadro realistico della situazione economica; un quadro complesso e con problematiche evidente, ma la luce in fondo al tunnel si intravvede. Stiamo ripartendo e possiamo guardare al futuro con moderato ottimismo. Il 2018 – prosegue – sarà l’anno delle riforme e siamo pronti. L’FMI riconosce al governo di aver saputo identificare le problematiche, nonché di avere la determinazione a proseguire nel cambiamento. Ora bisogna procedere con soluzioni definitive” e torna ad annunciare come prioritarie per il 2018 la riforma delle imposte indirette, del sistema previdenziale, accanto alla necessità di un monitoraggio efficace della spesa pubblica. All’indomani dell’incontro con le forze politiche e i vertici Carisp per informare sui passi verso la cessione degli Npl attribuibili a Delta, replica alle opposizioni, che avevano mosse critiche rispetto all’annuncio dell’elaborazione di un nuovo piano industriale per l’Istituto: “Si è insediata una nuova governance, un nuovo direttore generale e un nuovo cda, che legittimamente hanno preso in mano il piano industriale - predisposto dalla vecchia governance ed elaborato dalla Boston Consulting Group - quale punto di partenza su cui lavorare per apportare gli aggiustamenti che riterranno opportuni, sulla base della nuovi indirizzi gestionali. Quando ci sarà una versione definitiva del piano verrà confrontata e condivisa con tutte le rappresentanze consiliari”.

Nel video, l'intervista integrale al segretario alle Finanze Simone Celli, ospite al Tg San Marino

AS