Logo San Marino RTV

Piano turismo: Osla chiede condivisione e unità di intenti

19 lug 2018
Piano turismo: Osla chiede condivisione e unità di intenti
Per Osla il piano strategico per il turismo evidenzia lo scontro fra realtà e vision. Mai come ora, scrive, occorrono condivisione e unità di intenti

Il Piano , sottolinea Osla, evidenzia la necessità di riqualificare tutta la filiera: dall’offerta ospitale e ristorativa non adeguate agli standard qualitativi del sistema ospitale internazionale, all’offerta commerciale troppo omogenea e percepita alla stregua di un bazar, alla gestione delle attrazioni storiche, culturali e ambientali che San Marino deve valorizzare e offrire in modo più convinto e professionale; fino alle azioni di marketing e promozione turistica che una nuova governance turistica dovrà essere in grado di gestire.

Perchè questo sia possibile, rimarca Osla, serve una totale condivisione e unità di intenti. Mettere da parte pregiudizi, superare piccole e grandi ignoranze, uscire dagli steccati per aprirsi a nuovi ragionamenti ed esperienze sarà molto difficile ma necessario. La sfida riguarda tutti, conclude Osla, solo gli operatori economici: dal responsabile politico al dirigente pubblico, al rappresentante di categoria. E sarà vinta in tempi brevi se saremo anche capaci di attrarre nuovi investitori in grado di aiutare il processo di cambiamento.

Il comunicato stampa Osla