Logo San Marino RTV

Politica italiana: per i 150 anni dell’unità la Lega conferma la sua assenza alle celebrazioni

16 mar 2011
Alla vigilia delle celebrazioni per il 150esimo dell’unità d’Italia i partiti d’opposizione all’attacco del Governo per l’annunciata defezione del Carroccio agli appuntamenti istituzionali. Per il segretario del Pd Bersani, se domani la Lega non sarà in Parlamento, in seduta congiunta ad ascoltare l’intervento del presidente Napolitano, vuol dire che la maggioranza non c’è più. “E’ vergognoso – secondo il segretario dell’Udc Cesa – l’imbarazzato silenzio degli esponenti del Pdl, rispetto alla scelta dei leghisti che – aggiunge – nutrono tuttora, evidentemente, sentimenti secessionisti”. Delusi intanto i rappresentanti dei “Responsabili” che oggi si attendevano il via libera per la nomina di Saverio Romano al ministero dell’agricoltura. Berlusconi si è recato in mattinata al Quirinale ma dal colloquio è emersa solo un’ipotesi di rafforzamento dell’esecutivo senza alcuna decisione definitiva.

Luca Salvatori