Logo San Marino RTV

Politica italiana. La Lega rinuncia all'ultima tranche di rimborsi elettorali

14 apr 2012
Politica italiana. La Lega rinuncia all'ultima trance di rimborsi elettorali
Politica italiana. La Lega rinuncia all'ultima trance di rimborsi elettorali
La Lega Nord ha rinunciato all'ultima tranche dei rimborsi elettorali. Lo ha annunciato ieri sera il presidente dei deputati del partito, Giampaolo Dozzo, spiegando che la decisione era stata presa giovedì al Consiglio federale. La Lega ha chiesto a tutti i partiti di rinunciare al finanziamento pubblico e di devolvere le somme in beneficenza. Prosegue intanto il dibattito sull’IMU: si pagherà in tre rate, ha assicurato il relatore al decreto fiscale alla Camera, Gianfranco Conte del Pdl, che lunedì presenterà un emendamento in questo senso. Ma i Comuni frenano: l'impatto - dicono - sarà "devastante" se la rateizzazione dovesse riguardare anche la seconda casa. Il presidente Napolitano, parlando invece agli stati generali del volontariato e della Protezione civile, si è scagliato contro l'Italia "peggiore", quella dei furbi dai "comportamenti devianti", degli evasori, degli abusi edilizi, dell'illegalità diffusa. Una parte del Paese che per il presidente non riesce a battere "l'Italia migliore, la parte speciale del Paese, quella del volontariato e della solidarietà.