Logo San Marino RTV

Presentazione delle lettere credenziali degli Ambasciatori

31 mar 2004
Presentazione delle lettere credenziali degli Ambasciatori
Una tradizione che si ripete, una cerimonia da sempre affascinante e significativa quella della presentazione alla Reggenza delle lettere credenziali dei nuovi Ambasciatori nella Repubblica di San Marino. I rappresentanti diplomatici sono stati introdotti ai Capi di Stato - Giovanni Lonfernini e Valeria Ciavatta – dal Segretario di Stato agli affari esteri Fabio Berardi. Spesso, nei discorsi introduttivi, Berardi ha fatto cenno al difficile momento che sta vivendo la comunità internazionale a causa dello spettro del terrorismo. Una sorta di leit motiv della giornata, un argomento che tocca un po’ tutti gli Stati del Pianeta, che non è possibile ignorare. Primo diplomatico ad essere presentato è stato l’ambasciatore della Repubblica Ellenica, Inastassi Mitsialis che ha espresso la volontà del suo Paese di potenziare i già ottimi rapporti esistenti con San Marino. Mitsialis ha anche ricordato la candidatura greca al Consiglio di Sicurezza dell’ONU e l’ormai prossimo inizio delle Olimpiadi: un’impegno importante per il Paese ellenico. Quindi è stata la volta di Alexey Yurievich Meshkov, ambasciatore della Federazione Russa, al quale il segretario di Stato Berardi ha espresso le condoglianze del popolo sammarinese per le stragi terroristiche al Teatro Dubrowka ed al Metrò di Mosca. Vara-Poj Snidvongs, ambasciatore di Thailandia, ha portato, alla Reggenza, i saluti del sovrano Bhumibol Adulyadey. Due Stati distanti geograficamente San Marino e la Thailandia – ha detto Fabio Berardi – ma entrambi accomunati da principi di libertà ed uguaglianza. Dopo i nuovi ambasciatori a San Marino sono stati presentati, ai Capitani Reggenti, 2 rappresentanti consolari: il Console generale della Repubblica di Cuba, Patricio Esteban Rojo Gonzales; ed il Console onorario dell’Uruguay: Umberto Golinelli. Infine hanno prestato giuramento Gilbert Cuccioli, nuovo Ambasciatore della Repubblica di San Marino a disposizione; e Valerio Zamboni, quale Vice Console onorario della Repubblica di San Marino nel Principato di Monaco.