Logo San Marino RTV

Proseguono in tutti i castelli gli appuntamenti con le forze politiche

27 ott 2012
Proseguono in tutti i castelli gli appuntamenti con le forze politicheProseguono in tutti i castelli gli appuntamenti con le forze politiche
Proseguono in tutti i castelli gli appuntamenti con le forze politiche - Alla Casa del Castello di Faetano l’appuntamento elettorale con tutte le 11 liste in competizione. S...
Alla Casa del Castello di Faetano l’appuntamento elettorale con tutte le 11 liste in competizione. Spazio angusto ma cittadini anche in piedi per poter assistere al dibattito che si è articolato su alcuni dei principali temi d’attualità politica: dai giovani, al lavoro, al welfare, all’economia, fino agli sprechi della Pubblica Amministrazione.
Nel calendario dei confronti di lista proseguono gli appuntamenti nei castelli. A Fiorentino i candidati di Pdcs-Ns hanno parlato di riforma tributaria – il primo step di San Marino Bene Comune se dovesse vincere le elezioni - e di crisi edilizia. Trasformare gli appartamenti sfitti in alloggi per universitari può rispondere in parte alle difficoltà del comparto. Affrontato anche il tema disabili, sfruttando le cooperative per una loro collocazione professionale.
A Cailungo vince il rosa, con una maggioranza di giovani candidate quasi tutte alla prima esperienza elettorale. Promettono una battaglia per la tutela della maternità in ambito lavorativo e sociale. Chiedono sostegni logistici - dagli asili nido agli orari di lavoro - in difesa della famiglia. Aiuti pratici e concreti anche per gli anziani. Affrontato anche il tema della spending review, perché sia rispettosa dei diritti sociali ed equa, affiancata ad idee innovative di investimento.
Il Partito dei Socialisti e dei Democratici ha incontrato gli elettori all’ex casa di Castello di Domagnano e alla Casa del castello di Acquaviva. Nel primo, tra le proposte, è emersa anche quella della facoltà per il lavoratore di accedere alla Cassa Integrazione, per poter svolgere assistenza ai familiari che ne hanno bisogno. La sanità e l’università, è stato detto, possono portare anche utili ai conti pubblici.
Ad Acquaviva sono state invece illustrate le proposte in tema di ambiente ed ecologia, in particolare sulla raccolta differenziata e la gestione dei rifiuti.
Non sono mancati appuntamenti informali. I giovani candidati di San marino Bene Comune hanno scelto come location la discoteca di Gualdicciolo per presentarsi. Sono circa 30 e hanno meno di 30 anni.
Atmosfera informale anche nel contesto colloquiale dei bar, luoghi di incontro per eccellenza. Aperitivo a Montegiardino per Ap, per parlare di ideali e politica in leggerezza, al di fuori dei canoni istituzionali.
Rendez-vous di Noi sammarinesi al bar Torretta di Città. Una chiacchierata amichevole su progetti futuri e nuove battaglie, dalla trasparenza all’innovazione, dall’impegno sociale alla legalità.

Monica Fabbri