Logo San Marino RTV

Psd: "Renzi vuol far saltare accordo UE"

25 feb 2019
Psd sede
Psd sede
Per il Psd il governo continua sulla strada della segretezza rispetto al negoziato dell’Accordo di Associazione con l’Unione Europea perchè vuole far naufragare il processo. Se l'Esecutivo, e in particolare il Segretario Renzi - scrive il Psd - avessero davvero l’intenzione di portare fino in fondo il negoziato si impegnerebbero a condividere gli obiettivi, a far partecipare al dibattito tutti gli attori in campo, renderebbe pubblico lo stato di avanzamento dei lavori e soprattutto farebbe propaganda sui risultati positivi per cittadini ed economia. Proprio nell’ultimo Consiglio, ricorda la nota,  è stato votato un Ordine del Giorno promosso dal PSD che prevedeva di “promuovere un largo dibattito sui temi del rapporto con l’Italia e dell’Accordo di Associazione”. Ci si aspettava quindi, prosegue la nota,  che nella Commissione Esteri di venerdì il confronto fosse in seduta pubblica e che si iniziasse a ragionare di contenuti in maniera trasparente: invece no, seduta segreta, con la giustificazione che quanto detto non sarebbe divulgabile perché richiesto dalla Commissione Europea o perché riferibile a posizioni non pubbliche di Andorra e Monaco. L’Ordine del Giorno votato in Consiglio a larga maggioranza è stato bypassato da quello votato solo dalla maggioranza in Commissione che prevede di continuare solo li il confronto e a forza di commi segreti. Serve urgentemente una svolta, ripete il Psd, per fare partecipare la comunità ai negoziati. Si sta procedendo verso la strada sbagliata, si stanno perdendo tempo e soldi, conclude la nota, Forse il fallimento del percorso è quanto si vuole, questo pure in segreto, raggiungere.