Logo San Marino RTV

PSD: secondo giro di consultazioni per la formazione di un nuovo governo

26 giu 2008
PSD
PSD
Si è spostato sul fronte interno al PSD l’esame della crisi politica e delle sue possibili soluzioni. Dopo aver raccolto le considerazioni delle varie forze incontrate durante le consultazioni, i vertici dei Socialisti e Democratici proseguono negli approfondimenti prima di dare vita al secondo ciclo di incontri, che vedrà ancora protagoniste le delegazioni di tutti i partiti. Con Sinistra Unita, DdC e Sammarinesi per la Libertà, gli esponenti di quella che è considerata la base di partenza dell’eventuale nuovo governo, c’è stato uno scambio di opinioni circa l’andamento dei colloqui, così come il partito incaricato si era impegnato a fare, garantendo un aggiornamento costante sugli esiti delle conversazioni al tavolo delle consultazioni. La Segreteria del PSD, riunita congiuntamente alla delegazione che ha condotto i colloqui, ha ascoltato il riferimento del Segretario, valutato interessanti gli elementi emersi durante gli incontri politici, deciso di programmare una nuova serie di colloqui per ulteriori approfondimenti. Lunedì il PSD dovrà tornare dalla Reggenza e riferire sull’esito del mandato esplorativo, per chiedere l’incarico definitivo - qualora avesse ravvisato le condizioni per formare una coalizione - o in alternativa, per cedere la mano e rinunciare a proseguire nel tentativo, qualora non ci fossero le condizioni per comporre una maggioranza.