Logo San Marino RTV

Pubblica Amministrazione. I passi avanti della riforma

23 nov 2009
Le 4 leggi approvate a luglio (quadro, dirigenza, concorsi e disciplina) sono il punto di partenza di una trasformazione profonda. Anche se la pubblica amministrazione - per la segreteria agli interni - è oggi una macchina sovradimensionata. Ci sono molti dipendenti con bassa professionalità e carenza di alti profili professionali. La metà lavora nella scuola e nella sanità. gli invalidi provenienti dal privato l’ 11 per cento. Le retribuzioni rappresentano il 19 per cento della spesa corrente. E tutti, nell’ analisi della segreteria, devono meritarsi lo stipendio. “Se il sindacato fa resistenza – dice la Parva Domus - vuol dire che siamo nella giusta direzione”. Azioni che hanno visto l’accorpamento degli uffici, l’ innalzamento dei titoli di studio, l’ obiettivo deciso verso la professionalità. Ma il fiore all’ occhiello per la segreteria agli interni, restano i cantieri aperti nell’ ambito della tecnologia. Le buste paga on line arriveranno a gennaio. Tra poco lo saranno anche i fascicoli personali. La strada verso l’innovazione passa dall’ estensione della posta elettronica; il tutor informatico; il coordinamento delle banche dati. Per il futuro la fatturazione elettronica, lo sportello unico il portale dello stato. Risultato: eliminazione della carta e snellimento della macchina pubblica.


Giovanna Bartolucci