Logo San Marino RTV

La rapina delle pensioni oppure Per San Marino

8 nov 2012
La rapina delle pensioni oppure Per San Marino
La rapina delle pensioni oppure Per San Marino
Il governo ha già rapinato 15 milioni di euro dal Fondo di Riserva delle Pensioni ed ha affidato 342 milioni di euro alle banche per garantire la liquidità delle stesse anziché richiedere ai soci un aumento del capitale sociale.
E’ evidente che i fondi, che appartengono ai lavoratori e ai pensionati, sono a rischio perché privi delle garanzie necessarie, soprattutto per una somma così rilevante.
Il movimento PER SAN MARINO esprime una fortissima preoccupazione e pertanto, ripropone la statalizzazione e la socializzazione della Cassa di Risparmio per gestire la Tesoreria e mettere al sicuro i fondi delle pensioni.
La statalizzazione ha costo zero e un 30% - 40% di azionariato popolare può blindare il futuro della Cassa di Risparmio che è stata fondata 130 anni fa da grandi e lungimiranti sammarinesi per aiutare i cittadini.
In questo modo si sottrae l’istituto alle mire dei rapaci che vogliono indebolirlo in vista di un’acquisizione a prezzo di saldo.
Il movimento PER SAN MARINO si batte per impedire che i poteri finanziari diventino padroni del Paese.

Comunicato stampa