Logo San Marino RTV

Referendum: Garanti ammettono il quesito sulla preferenza unica

29 lug 2015
Garanti ammettono il referendum sulla preferenza unica
Garanti ammettono il referendum sulla preferenza unica
Il Collegio dei Garanti ha detto si al quesito sulla preferenza unica. Ora il Comitato promotore avrà tempo 90 giorni per raccogliere le firme necessarie. I saggi hanno accolto dunque la modifica apportata al referendum dai proponenti, cioè la specifica occasione nella quale si intende dare la preferenza, giudicando il quesito ammissibile. Con tutta probabilità si andrà ad aggiungere agli altri due già ammessi, e per i quali la raccolte firme scade il 18 agosto, su tetto degli stipendi Pa e abbassamento quorum.
"Questa volta tutti insieme stroncheremo il deleterio fenomeno delle "cordate".
Questa volta ce la possiamo fare!". In queste righe la soddisfazione del Comitato promotore che in una nota informa che è stato dichiarato ammissibile il Referendum propositivo per la riduzione delle preferenze da tre ad una, in occasione delle Elezioni Politiche Generali. E "su di un tema così importante ai fini della moralizzazione del voto - scrive - nei prossimi giorni renderà note le date e i luoghi dove potersi recare per la raccolta delle oltre cinquecento firme necessarie per la celebrazione del referendum".

comunicato integrale