Logo San Marino RTV

Referendum: il Gruppo "Cittadini - Spacca Quorum" ricevuto dalla Reggenza

1 giu 2016
il comitato a PalazzoIl Gruppo "Cittadini - Spacca Quorum" ricevuto dalla Reggenza
Il Gruppo "Cittadini - Spacca Quorum" ricevuto dalla Reggenza - Illustrate ai Capi di Stato le proposte per una nuova legge referendaria
Battere il ferro finché è caldo: archiviato il largo successo ottenuto il 15 maggio scorso al referendum per l'abolizione del quorum, il Comitato promotore guarda avanti e pianifica le prossime mosse. Prima rilanciando la propria azione attraverso la recente costituzione del gruppo "Cittadini - Spacca Quorum", ora battendosi con vigore per arrivare in tempi brevi ad una nuova legge referendaria che recepisca il quesito votato dai sammarinesi. E proprio con l'obiettivo di sensibilizzare le istituzioni alla causa, una delegazione composta da Roberta Morrea, Riccardo Mularoni e Fausta Morganti è salita a Palazzo Pubblico per presentare alla Reggenza le proposte per l'elaborazione della nuova norma, percepita come un vero atto di democrazia, “a garanzia – si è detto - dei diritti e della volontà popolare”. Suggerimenti illustrati punto per punto: dall'abolizione del quorum, alla semplificazione della raccolta firme; da una definizione più chiara delle tematiche oggetto di referendum affinché siano ammissibili, alla questione della rappresentatività dei comitati; fino alle modifiche dei tempi della campagna referendaria, solo per citarne alcuni.
Nel video l'intervista a Riccardo Mularoni, Gruppo “Cittadini – Spacca Quorum”.

sp