Logo San Marino RTV

Referendum: sale l'affluenza alle 17. Sfiora il 30%

27 mar 2011
Si sono aperte alle 7 di questa mattina le urne per il referendum abrogativo sull'inalienabilità dei terreni dello Stato. Intorno alle 12.00 ha votato Sua Eccellenza Giovanni Francesco Ugolini, al seggio di Borgo 4 mentre nel pomeriggio si è recato alle urne per esercitare il proprio diritto di voto, Sua Eccellenza Andrea Zafferani. Alle 17, stando al dato dell’affluenza fornito dalla segreteria agli interni, avevano votato il 29,22% degli aventi diritto, pari a 9635 elettori. La variazione rispetto al 2008 è positiva del 2,75%. Mentre la forbice era più contenuta alle 12 quando avevano votato 3.843 degli aventi diritto. Pari al 11,66% del totale. Sostanzialmente in linea con l'affluenza della precedente tornata elettorale. Sono soprattutto gli elettori interni a fare la differenza rispetto al passato. Infatti l'incremento paragonato al 2008 è del 5,53%. Mentre è in flessione il dato relativo agli elettori esteri, scesi del 1,02% rispetto a tre anni fa. Il castello di Montegiardino è quello che registra l'affluenza più alta, con il 47,07%, ma l'incremento maggiore rispetto al 2008 si registra ad Acquaviva, mentre maglia nera è Città. Le urne si chiuderanno alle 20 dopodiché inizierà lo spoglio dei voti. Risultati che la San Marino RTV seguirà in diretta con lo Speciale Referendum a partire dalle 20.30, al termine di Domenica Sport.

>> Clicca qui per consultare le affluenze