Logo San Marino RTV

Registrazioni audio su blog, Renzi: “se un Nicola c’è, quel Nicola non sono certamente io”.

" A chi giova?", chiede il Segretario agli Esteri, che parla di attacchi infamanti, pretestuosi e falsi.

di Monica Fabbri
7 mag 2019
Il Segretario Nicola Renzi
Il Segretario Nicola Renzi

Il Segretario agli Esteri commenta la registrazione audio con un presunto dialogo tra un tale “Marino” ed un tale “Nicola” pubblicata dal blog “ Giornalesm.com”.

A chi giova?” Chiede, parlando di attacco mediatico contro il Paese e la sua persona. Attacchi che definisce “infamanti, pretestuosi e falsi”. Il tarlo che rode molti Sammarinesi- afferma – è piuttosto sapere se quella conversazione sia vera o artefatta; perché qualcuno avrebbe dovuto registrarla; chi sia stato; perché lo avrebbe fatto; perché un tale audio, che dovrebbe essere comparso in una ordinanza del tribunale, sarebbe finito in mano ad un certo sito sammarinese; perché a questo audio, tutt’altro che una intercettazione effettuata dalle forze di polizia nell’ambito di un’indagine, si attribuisca così tanta importanza e perché sarebbe stato reso pubblico proprio ora.

Tanti interrogativi su cui Nicola Renzi dice di essersi fatto un'idea: “Governo e maggioranza – afferma - hanno deciso di imprimere il passo decisivo del cambiamento, abbandonando le logiche del passato e le rendite di posizione di alcuni. Evidentemente siamo sulla strada giusta e questo sciacallaggio non fa altro che spingermi ad andare avanti con ancora maggiore determinazione”. Infine “se un Nicola c’è – conclude - quel Nicola non sono certamente io”.