Logo San Marino RTV

Le regole del vitalizio

17 dic 2014
Le regole del vitalizio
Le regole del vitalizio
Maggioranza e opposizione trovano una sintesi sul vitalizio assegnato agli ex consiglieri. Perderà il diritto l’ex-membro del Consiglio Grande e Generale che subisca condanna in via definitiva per reato non colposo a pena restrittiva della libertà personale o alla interdizione dai pubblici uffici e dai diritti politici per un tempo superiore ad un anno, per reato contro i diritti politici o se la pena prevede l'interdizione dai diritti politici. La proposta iniziale di Rete prevedeva di non corrispondere il vitalizio anche a chi, come Gabriele Gatti e Fiorenzo Stolfi, erano stati censurati dalla commissione antimafia. Se è invece trovato un accordo sui parametri che già stabiliscono la non eleggibilità di un consigliere. Il vitalizio sammarinese è fissato in 180 euro mensili per chi ha fatto una legislatura, 240 se le legislature sono due e 300 per tre