Logo San Marino RTV

Relazione antimafia: tutte le reazioni

20 set 2012
Relazione antimafia: tutte le reazioni
Relazione antimafia: tutte le reazioni - Relazione antimafia: tutte le reazioni
Alvaro Selva non ci sta. La vicenda Lotti di Valdragone riesumata dalla commissione su Fincapital è per lui solo sciacallaggio politico. “Il mio ruolo era esclusivamente professionale, - scrive – e l’indagine giudiziaria si è conclusa con l’archiviazione per l’assenza di reati a mio carico”. Selva ha chiesto copia degli atti della commissione, intenzionato a presentare eventuale denuncia per calunnia. La pulizia deve essere totale ribadisce il movimento per San Marino, che non intende criminalizzare coloro che hanno semplicemente svolto la loro professione senza essere partecipi del malaffare. La Cdls chiede di andare fino in fondo e soprattutto fare scelte concrete, come l’istituzione di un ufficio inquirente in tribunale, il potenziamento delle funzioni investigative, norme anticorruzione in linea con gli standard europei il reato di evasione fiscale. Il movimento rete sminuisce il ruolo della commissione di inchiesta, ennesimo escamotage sammarinese, una relazione relazionata nell’ultima seduta possibile scrive, prima delle elezioni è un chiaro segnale, il suo compitino lo ha svolto ora spetta alla cittadinanza l’indigna mento e rialzare la testa così come alla magistratura l’analisi oggettiva e imparziale dei fatti. Di altro parere Osla che ringrazia l’organismo di inchiesta per il coraggio dimostrato nel relazionare su di un fenomeno di criminalità organizzata che ha appestato con il suo cancro la struttura e l’immagine della nostra Repubblica.

Giovanna Bartolucci