Logo San Marino RTV

Relazioni Internazionali: presentano le credenziali 7 nuovi ambasciatori

5 dic 2017
Presentano le credenziali 7 nuovi ambasciatoriRelazioni Internazionali: presentano le credenziali 7 nuovi ambasciatori
Relazioni Internazionali: presentano le credenziali 7 nuovi ambasciatori - Pieno appoggio ai negoziati di San Marino per l'accordo di associazione con l'UE. Padre Benedettini...
Il valore delle relazioni per la Repubblica in una giornata che ha visto presentare le credenziali dai rappresentanti di ben 7 Paesi nel mondo.
Confronto e collaborazione in ambito bilaterale: sostegno reciproco in quello multilaterale e nei consessi internazionali in cui San Marino è attore attivo. Corre lungo queste due strade l'importanza concreta delle relazioni per un corpo diplomatico accreditato che si arricchisce.
Dal Kazakhstan - con l'ambasciatore Sergey Nutrayev, che pone l'accento sui rapporti in ambito economico-commerciale – fino alla Corea, nell'impegno per nuove opportunità di scambio per garantire prosperità ai rispettivi paesi – come ha ricordato l'ambasciatore Choi Jong-Hyun.
Ambiti specifici individuati dall'ambasciatore di Lituania, Ricardas Slepavicius, in campo commerciale e in particolare nel turismo. Storia millenaria, identità e valori comuni, con l'ambasciatore della Repubblica Ellenica, Tasia Athanasiou, che ricorda il percorso di San Marino verso l'accordo quadro di associazione con l'UE.
Affinità con i Paesi Europei e le relazioni storiche ricordate dal segretario Renzi nel presentare ai Capitani Reggenti l'ambasciatore di Spagna Jesus Manuel Garcia Aldaz, da cui viene pieno sostegno ai negoziati UE, che coinvolgono insieme a San Marino, anche Andorra e Monaco.
“Trovare una nuova certezza europea” è l'appello di Renzi, nell'esempio e nel confronto con chi è in quello spazio, senza essere paese membro - come il Regno di Norvegia. Per l'ambasciatore Margit Tveiten “i valori europei sono il fondamento della cooperazione”.
Le sfide dei piccoli Stati – San Marino come il Lussemburgo - e la “scelta comune vincente” – dice l'ambasciatore del Granducato, Paul Duhr - “verso l'apertura e la condivisione”.
A Palazzo anche il giuramento, quale Ministro Consigliere della Repubblica in Vaticano, di Padre Ciro Benedettini.

Nel video, le interviste al segretario agli Esteri, Nicola Renzi e al Consigliere d'Ambasciata in Vaticano, Padre Ciro Benedettini

AS