Logo San Marino RTV

Riunito l'Ufficio di presidenza: il Consiglio parte a porte chiuse sulla Carisp

20 apr 2012
San Marino - Riunito l'Ufficio di presidenza: il Consiglio parte a porte chiuse sulla Carisp
San Marino - Riunito l'Ufficio di presidenza: il Consiglio parte a porte chiuse sulla Carisp
Si comincia a porte chiuse, con il riferimento del governo sulla situazione e le prospettive di sviluppo della Cassa di Risparmio. Un confronto che si annuncia lungo. La ricapitalizzazione della Cassa di Risparmio, insieme alla riforma fiscale e alla messa in sicurezza del bilancio dello Stato, sono le richieste principali formulate dagli esperti del Fondo Monetario Internazionale. La Cassa, aveva sottolineato il Presidente della Fondazione, è consapevole dei problemi ancora aperti ma lavora al progetto di rilancio e accoglie con favore l’ordine del giorno adottato dal Consiglio su sollecitazione degli esperti di Washington. Ma, aveva rimarcato Tito Masi, i tempi sono scaduti.
E del Fondo Monetario Internazionale si continuerà a parlare anche quando i lavori dell’Aula diventeranno pubblici, con il riferimento dei Segretari di Stato Valentini e Arzilli, sulla missione in corso negli Stati Uniti. All’ordine del giorno anche la proroga delle funzioni d’inchiesta della commissione antimafia e le disposizioni per contrastare la criminalità organizzata, accompagnate dalla richiesta di procedura d’urgenza. In prima lettura l’istituzione della giurisdizione speciale sulle violazioni amministrative comminate da Banca Centrale e dall’Aif. All’ultimo passaggio in Aula la legge per la tutela del patrimonio archivistico e l’istituzione dell’Ente Poste. Tra le nomine quelle del Consiglio di Amministrazione della San Marino Rtv e del Presidente del Collegio Sindacale di Banca Centrale.

Sonia Tura