Logo San Marino RTV

Salvini e Di Maio verso un premier "terzo". Mattarella "No ai sovranismi"

11 mag 2018
Luigi Di Maio e Matteo Salvini
Luigi Di Maio e Matteo Salvini
Iniziano a delinearsi i dettagli dell'accordo di governo che Salvini e Di Maio che presenteranno entro tre giorni al Quirinale.

Il colle infatti ha concesso tempo fino a domenica sera ai leader di Lega e M5S per costruire la squadra e la coalizione. Se le cose andranno nel verso giusto lunedì sarà conferito l'incarico e in settimana ci sarà il giuramento dei ministri.

Vincenzo Spadafora del M5S ha dichiarato che i ministri saranno "meno di 20" e che per il premier con tutta probabilità si andrà verso "un nome terzo che rappresenti quello che si scrive nel contratto di governo".

Ieri sono arrivati anche i primi paletti dal colle sull'accordo, in particolare l'attenzione ai rapporti con l'Unione Europea. "Pensare di farcela senza l'Europa significa ingannare i cittadini" ha dichiarato il presidente Sergio Mattarella, aggiungendo che "il sovranismo è inattuabile".