Logo San Marino RTV

San Marino accusa Le Monde: "Toni irrispettosi, Ridet chieda scusa"

8 ago 2013
San Marino accusa Le Monde: "Toni irrispettosi, Ridet chieda scusa"
San Marino accusa Le Monde: "Toni irrispettosi, Ridet chieda scusa"
Il linguaggio poco riguardoso che il corrispondente di Le Monde, Phillippe Ridet, ha usato per spiegare ai francesi la particolarità dell'istituto reggenziale e di San Marino, paese che lo ha ospitato con cortesia e riguardo, ha suscitato una raffica di reazioni. “al di là della irriverenza- scrive la segreteria Istituzionale- stupisce che il giornalista francese si meravigli di alcuni aspetti del Protocollo che riguardano La Reggenza, come il fatto che ai Capitani Reggenti non sia consentito di guidare l'automobile durante il semestre. Lo fa forse il Presidente della Repubblica francese o la fanno altri capi di Stato?”. La Segreteria Istituzionale ricorda la deferenza dei cittadini verso l'istituto reggenziale, attaccamento che il corrispondente ha preferito calpestare per la voglia di sollecitare la curiosità dei suoi lettori.
Per i toni dell'articolo pubblicato sul quotidiano francese esprime disappunto anche il segretario agli Esteri Pasquale Valentini che ha invitato pubblicamente il giornalista a scusarsi per avere così poco e così malamente compreso l'essenza stessa dell'antica democrazia sammarinese.

Sara Bucci

Clicca qui per ascoltare l'intervento del direttore generale di San Marino Rtv, Carlo Romeo, su questo argomento.

Clicca qui per leggere il Comunicato del Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Pasquale Valentini.

Clicca qui per leggere il Comunicato dell'Ufficio Segreteria Istituzionale.