Logo San Marino RTV

Per San Marino accusa il Patto per la crisi del paese

3 ott 2012
Per San Marino accusa il Patto per la crisi del paese
Il Movimento per San Marino accusa il Patto di avere innestato la retromarcia, portando il Paese verso un debito pubblico di 500 milioni di euro, facendo chiudere circa duemila imprese e mettendo in cassa integrazione circa 1.200 dipendenti. Il Pil ha perso 25 punti e, scrive il Movimento, si è preferito punire il Paese con la black list pur di non punire i collusi e i truffatori come ha sempre chiesto l’Italia.