Logo San Marino RTV

San Marino ai lavori dell'Unione Interparlamentare in Qatar

Si sono aperti i lavori della 140^ Assemblea dell’Unione Interparlamentare a Doha

8 apr 2019
la delegazione sammarinese
la delegazione sammarinese

Il filo rosso che ha collegato tutti gli interventi, quale fattore chiave per la gran parte delle tematiche oggetto dell’Assemblea, è stata l’importanza dell’educazione e dell’istruzione quale potente strumento attraverso il quale si combattono le diseguaglianze, la discriminazioni, il terrorismo e il non rispetto dei diritti umani. Si è sottolineato quanto sia importante investire nell’istruzione per contribuire allo sviluppo della democrazia nel mondo e, di conseguenza, per agevolare la formazione dello stato di diritto volto a raggiungere l’obbiettivo comune di pace e uguaglianza.

Tematiche discusse inoltre anche nelle varie commissioni permanenti e nei Forum delle Donne e in quello dei Giovani Parlamentari. In particolare, durante la sessione del Forum delle Donne Parlamentari si è discusso dell’importanza della partecipazione femminile all’interno dei parlamenti affinché l’uguaglianza tra i generi diventi una realtà. Si sottolinea che la delegazione sammarinese ha una composizione al 70% femminile. La delegazione, composta dal Presidente Mirco Tomassoni, la Vice Presidente Mariella Mularoni e i consiglieri Marica Montemaggi e Denise Bronzetti, ha preso parte poi ai lavori della Commissione Permanente Pace e Sicurezza Internazionale, dove è stata discussa ed emendata la Risoluzione inerente alla gestione e alla regolamentazione del fenomeno, vertiginosamente in crescita, dei mercenari quali organizzazioni private armate. Ampia condivisione si è registrata, sull’importanza della prevenzione attraverso l'istruzione, la reintegrazione sociale, la condanna dei fornitori d'armi e l'intervento politico concreto della comunità internazionale nelle situazioni di conflitto.

Durante i lavori, l’assemblea plenaria si è espressa sulla proposta di due punti d’urgenza inserendo all’ordine del giorno la discussione sull’appello urgente per un’azione internazionale per supportare quelle nazioni colpite violentemente dal Ciclone Idai quali Mozambico, Malawi e Zimbabwe. Infine la delegazione ha sottoscritto in data odierna i Principi Comuni per il Supporto ai Parlamenti, il cui obbiettivo è volto a creare una sempre più forte collaborazione tra i parlamenti in modo da assicurare che le attività degli stessi siano sempre più efficaci ed efficienti per il conseguimento e il rafforzamento degli obbiettivi insiti nella loro natura di parlamenti.