Logo San Marino RTV

"Per San Marino": La grande mangiatoia

24 set 2012
"Per San Marino": La grande mangiatoia
"Per San Marino": La grande mangiatoia
Il piccolo lumicino acceso dalla Commissione di Inchiesta non è affatto sufficiente per avere chiarezza sul malaffare in quanto è limitato ad un filone e illumina anche persone del tutto marginali o non coinvolte. Lascia un ombra pesantissima sulle banche che hanno consapevolmente fatto da sponda ai criminali. Gli omissis per le banche non hanno alcuna giustificazione e non fanno onore ai commissari.
Quanto evidenziato è solo una piccolissima parte del marciume in cui è stato portato il Paese da governanti incapaci e disonesti che si sono arricchiti sulle spalle dei cittadini e si sono circondati da tribù di fedelissimi ai quali hanno dato le briciole per ottenere la loro silenziosa complicità in tutti questi anni. Nessun partito può ergersi a moralista e dare lezioni di onestà perché la copertura dei collusi, garantita fino ad oggi, è una colpa grave in quanto ha impedito amichevoli rapporti con l’Italia, ha massacrato la nostra economia, ha causato la disoccupazione e ha tolto onore e dignità alla Repubblica.
Il movimento Per San Marino pensa che il Paese sia stato ridotto ad una grande magiatoia, per cui è indispensabile che i cittadini si battano per un cambiamento radicale e per far vincere l’onestà.
E’ dunque necessario indagare a fondo sulle tangenti per le autorizzazioni bancarie, sulle vendite di immobiliari, di fiduciarie e altre società, sui patrimoni accummulati come profitti di regime, sull’operato della cricca romana, sulle nomine di certi ambasciatori, sulle partecipazioni azionarie, sulle consulenze Sopaf, sulle edificabilità, su Criminal Minds (Fingestus e Karnak), sul clientelismo, sugli appalti e tante altre cose.
Il movimento Per San Marino vuole unire il popolo sammarinese per chiudere per sempre la mangiatoia.

Comunicato stampa