Logo San Marino RTV

SSD presenta la squadra e attacca "chi non rispetta l'autonomia di Banca Centrale"

18 ott 2016
Ssd si presentaSSD presenta la squadra e attacca "chi non rispetta l'autonomia di Banca Centrale"
SSD presenta la squadra e attacca "chi non rispetta l'autonomia di Banca Centrale" - E' una lista di 30, la terza per maggior numero di candidati. Si presenterà domani sera.
E' una lista di 30, la terza per maggior numero di candidati. Si presenterà domani sera. Qualche curiosità: il più giovane ha 21 anni, il più anziano 74. Nel frattempo SSD si candida a governare il paese. “E' l'unica autentica forza riformista del panorama politico – dice Simone Celli –, che vuole interpretare il cambiamento con ragionevolezza e coraggio”. Nessun messaggio illusorio né ricetta miracolosa – promette - ma realismo nel mettere in campo riforme economiche e sociali. “La nostra campagna elettorale non sarà una guerra”. Lo ribadiscono anche Enrico Carattoni e Vanessa d'Ambrosio. Per Rete un profondo rispetto, tutt'altro sentimento per “San Marino Prima di Tutto”. “Non può essere un interlocutore – dicono – chi vuole preservare lo status quo”. E sulla legalità “non bisogna cedere a tentazioni di restaurazione”. Grandi distanze con l'avversario anche su Banca Centrale. “Parte del Governo è entrato a gamba tesa cercando di delegittimare l'operato dei vertici” accusa Enrico Carattoni. Così non non si rispetta il principio di autonomia”.

Nel video l'intervista a Enrico Carattoni, SSD