Logo San Marino RTV

Sanità e assegni sociali al centro dei lavori dell'Esecutivo

24 gen 2006
Sanità e assegni sociali al centro dei lavori dell'Esecutivo
Saliranno dell’1,7% le pensioni ordinarie, del 2,63% quelle privilegiate. Un aumento degli assegni dovuto alla rivalutazione, fissata dal Congresso di Stato attraverso i decreti che saranno emessi. Rivalutazione anche per l’assegno di accompagnamento, che sale fino a 1.261,11 euro. E di sanità si è parlato a lungo, al tavolo dell’esecutivo: per la nuova risonanza magnetica, che consentirà di operare certe patologie anche senza intervento chirurgico. Una novità evidenziata dagli osservatori scientifici, che hanno rilevato come il Titano si aggiunga ai pochi centri europei dove tali attrezzature sono disponibili, come Londra e Berlino. 'Un progetto che sarà operativo entro pochi mesi e che consentirà alla sanità sammarinese – ha spiegato il Segretario Rossini – di entrare in rete con il sistema italiano. E’ un progetto – gli ha fatto eco il segretario Mularoni – che abbiamo potuto finanziarie grazie alla tanto criticata legge finanziaria che consente invece – ha affermato – di destinare risorse agli investimenti'.
Discussa anche l’impostazione della nuova convenzione da definire con la Casa San Giuseppe, che dovrà essere rinegoziata. Lo Stato non dovrà più essere garante del mutuo acceso per la realizzazione della struttura e chiederà, inoltre, di garantire una gestione diversa dell’impianto ricettivo, più in linea con le esigenze alberghiere e congressuali. La commissione di controllo ha recentemente legittimato la spesa sostenuta di circa 430 mila euro, invitando però l’esecutivo a rivedere la convenzione. Condivisa dal Congresso di Stato la proposta della Reggenza di istituire una giornata della memoria, il 27 gennaio, nella quale ricordare trasferire alla memoria delle generazioni più giovani, le atrocità del nazismo, le persecuzioni del popolo ebraico, il genocidio. Una iniziativa dei Capi di Stato che vedrà il Consiglio Grande e Generale impegnato in un dibattito per il quale la Reggenza proporrà la trasmissione integrale in diretta radiofonica.