Logo San Marino RTV

Il segretario Celli replica a Savorelli: “Il silenzio è d'oro”

14 mar 2018
Il segretario CelliIl segretario Celli replica a Savorelli: “Il silenzio è d'oro”
Il segretario Celli replica a Savorelli: “Il silenzio è d'oro” - E' immediata e ferma la replica del segretario alle Finanze Simone Celli alle dichiarazioni di Loren...
E' immediata e ferma la replica del segretario alle Finanze Simone Celli alle dichiarazioni di Lorenzo Savorelli su Corsera Economia di oggi. Non torna sulle motivazioni del licenziamento in tronco da parte del consiglio Direttivo di BCSM su indicazione del Comitato per il Credito e il Risparmio, motivazioni – scrive Celli - “note e difficilmente contestabili”, ma respinge come “inaccettabili, perché infondati e pretestuosi” i rilievi mossi da Savorelli sulla presunta mancanza di volontà delle autorità politiche di “fare pulizia all'interno del sistema bancario e finanziario.
Ricorda il percorso intrapreso dal Paese da oltre 10 anni, “verso l'adesione alle migliori pratiche internazionali in materia di legalità, trasparenza, collaborazione fiscale e finanziaria”, percorso impegnativo e che ha rappresentato un costo significativo per tutta la comunità e per il settore bancario.
A supporto della linea tenuta dal governo negli ultimi 16 mesi – dice - “ci sono i fatti”, ma anche quanto attestato dal Fondo Monetario che certifica positivamente l'impegno del governo per l'emersione delle problematiche e ne riconosce la determinazione per identificare soluzioni. Non nega le criticità ancora esistenti, riconosce la necessità di una strategia complessiva per il risanamento e per questo obiettivo – dice - “il governo stra lavorando in sinergia con Banca Centrale e Fondo Monetario”, tenendo come punto di riferimento proprio le raccomandazioni del Fondo.
Fissa, ancora, come obiettivo primario – in un lavoro teso a far sì che gli istituti bancari possano lavorare nelle migliori condizioni – la garanzia di depositanti, risparmiatori e posti di lavoro.
“Il Signor Savorelli se ne faccia una ragione – conclude Celli – la Repubblica di San Marino sopravviverà e anche bene senza di lui” ricordando come, spesso “Il silenzio è d'oro”.

AS

Nel video l'intervista al Segretario di Stato Simone Celli.