Logo San Marino RTV

Segreteria Finanze su Patrimoniale: "Gli importi sono corretti, non gonfiati"

8 ago 2013
Segreteria Finanze su Patrimoniale: "Gli importi sono corretti"
Segreteria Finanze su Patrimoniale: "Gli importi sono corretti"
La Segreteria di Stato alle Finanze interviene sulle polemiche legate all'arrivo dei moduli per il pagamento della patrimoniale. “Gli importi – dichiara in una nota - non sono gonfiati, sono corretti: si tratta di importi lordi su cui calcolare abbattimenti e detrazioni da parte degli aventi diritto”.
Precisa che l’importo stampato sul bollettino inviato alle case, è lordo, e rigetta le accuse di pasticci burocratici o inesattezze. “La scelta di indicare l’importo lordo – si legge nella nota - è determinata dal fatto che il computo delle detrazioni e degli abbattimenti è un calcolo esclusivamente soggettivo che solo il contribuente può effettuare con precisione in base al proprio status familiare e patrimoniale. Coloro che non hanno diritto ad abbattimenti o detrazioni devono pagare l’importo indicato nel bollettino. L’imposta lorda è stata calcolata dall’Ufficio Tecnico del Catasto sulla base delle risultanze catastali al 31.12.2012. Per la Segreteria alle Finanze sono fuori luogo le dichiarazioni dalla CSU, che producono solo disorientamento e penalizzano il regolare svolgimento delle operazioni di pagamento.