Logo San Marino RTV

Sinistra Unita sulla Finanziaria: “Manca in equità, manca di prospettiva”

18 gen 2011
“Si usa rigore verso i lavoratori dipendenti, si usa la mano di velluto verso evasori e speculatori”. Sinistra Unita torna ad attaccare la legge di bilancio. La smonta dalle fondamenta: “Carente l’impianto generale, manca un progetto” – dice Ivan Foschi nell’introdurre il dibattito. Contesta i singoli provvedimenti: “Addizionale IGR, prepensionamenti ed altre misure sono una tantum. Se non si aumentano le entrate, il prossimo anno saremo da capo”. Una legge-regalo per i soliti, che chiede sacrifici ai cittadini, ma non tocca i privilegi e i grossi patrimoni: “Il governo aumenta le rette per gli asili, mentre dà il condono a chi non ha mai pagato”. Non solo manca equità, mentre si continua a produrre debito, ma si aggravano anche i rapporti con l’Italia, già tesi, con l’introduzione di una norma discriminatoria verso i frontalieri. Alessandro Rossi torna sui correttivi, quegli emendamenti proposti in Aula da Sinistra Unita e in gran parte condivisi dalle opposizioni: “Nuova filosofia sullo scambio di informazioni, passaggio al sistema dell’Iva, ricerca di nuove fonti di entrata. Solo in questo modo si poteva dare prospettiva al cambiamento e alla crescita”.

Annamaria Sirotti