Logo San Marino RTV

Stefano Vitali interviene sul mancato riordino delle Province

11 dic 2012
Stefano Vitali interviene sul mancato riordino delle Province
Stefano Vitali interviene sul mancato riordino delle Province - La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha preso atto delle difficoltà insormontabili e arch...
Sulle province è il caos. Dopo mesi passati a discutere del loro riordino, di accorpamenti, e di revisione delle funzioni, il colpo di spugna sull'annunciato provvedimento del Governo arriva dal Senato, che preso atto dei tempi stretti imposti dalla crisi di governo e dell'eccesso di emendamenti presentati, ha disposto lo stop alla conversione in legge del decreto. Numerose le reazioni, sia da parte del mondo politico e sia dagli amministratori locali, che non nascondono il loro rammarico.
L'accorpamento di Rimini con Cesena-Forlì e Ravenna, era oramai assodato, e si aspettava solo di conoscere gli ultimi dettagli della legge per assicurare il mantenimento dei vari servizi. Ora servirà una norma che sia in grado di coordinare le disposizioni già previste dal decreto Salva Italia, ma soprattutto capire come riprendere il bandolo della matassa. “Le gente – afferma Stefano Vitali – dirà che si è salvata la casta, e anche questo è diventato pesante da un punto di vista personale”.
Nel video l’intervista a Stefano Vitali.

Sergio Barducci