Logo San Marino RTV

"Trenino della discordia" e Turismo: Silvano Andreani, di Civico 10, sta pensando alle dimissioni, lasciando la maggioranza

Forti critiche al Segretario di Stato Augusto Michelotti

10 ago 2019
Silvano Andreani
Silvano Andreani

In forte contrasto e dissenso con la decisione del Segretario Michelotti di autorizzare il “trenino” dal 12 agosto al 3 settembre, il consigliere di Civico 10 Silvano Andreani, noto imprenditore nel settore del Turismo, pensa di dover dare le dimissioni, lasciando la maggioranza.

Lo ha dichiarato a San Marino Rtv, affermando che è in netto dissenso con le politiche turistiche, messe in campo dal Segretario Michelotti. “Il turismo doveva essere il punto di forza del paese. Mi sono impegnato in politica – afferma – per sostenere il settore e in due anni non ho visto fare niente, mentre il turismo è in calo. I numeri che vengono diffusi non sono reali.

Si prendono consulenze da fuori e non si ascolta chi opera sul campo, in Repubblica. Nessuna delle organizzazioni di settore – conclude – è d'accordo sul trenino. La decisione è stata presa senza tenerle in considerazione”.