Logo San Marino RTV

L’Unione per la Repubblica riunisce il primo Esecutivo post-elezioni

20 nov 2012
L’Unione per la Repubblica riunisce il primo Esecutivo post-elezioni
L’Unione per la Repubblica riunisce il primo Esecutivo post-elezioni - L’occasione per ringraziare anche Pier Marino Menicucci e Nicola Selva, rimasti fuori dalla cinquina...
Ampia partecipazione per il primo Esecutivo UPR convocato dopo le elezioni dell’11 novembre scorso e per l’occasione allargato ai candidati. Il momento più opportuno per esprimere soddisfazione per la legittimazione elettorale del partito, con la conferma dei 5 seggi consiliari, poi per le valutazioni degli elementi che hanno inciso sulla composizione del nuovo Consiglio Grande e Generale, partendo dalla vittoria di misura di Bene Comune fino all’ingresso in Aula delle nuove liste, e passando per l’aumento esponenziale del numero delle schede bianche o nulle, pari ai voti necessari per eleggere almeno quattro consiglieri. Ora, però, archiviato il voto, si entra nel vivo. Già nel primo incontro post-elezioni di Intesa per il Paese – fanno sapere - è scaturita la volontà sia da parte dell’Unione per la Repubblica, sia da parte del Partito Socialista di coordinare al meglio l’attività della coalizione in particolare nel rafforzamento della collaborazione consiliare, pur nel rispetto delle relative autonomie. L’Esecutivo ha inoltre deliberato di avviare le procedure per la realizzazione del 1° Congresso UPR che si terrà presumibilmente nella primavera prossima, tra marzo e aprile 2013. Funzioni e passaggi organizzativi verranno affidati ad un organismo a conduzione collegiale. Obiettivo: dar corso ad una linea di rinnovamento, così come caldeggiato dai membri dell’Esecutivo stesso.

Silvia Pelliccioni