Logo San Marino RTV

Variazione di Bilancio: domani mattina comincia l'esame dell'articolato

Accordo tra i capigruppo: la seduta odierna sarà interrotta alla conclusione del dibattito generale per consentire la valutazione degli emendamenti prima di passare al voto

di Luca Salvatori
25 giu 2020
Variazione di Bilancio: domani mattina comincia l'esame dell'articolato

Alle 13:30 sono ripresi i lavori del Consiglio Grande e Generale con la prosecuzione del dibattito generale preliminare all'esame dell'articolato della variazione di bilancio e l'aspetto senz'altro più significativo del provvedimento è il prestito da 500 milioni di euro necessario per finanziare il rilancio del sistema San Marino e reperire liquidità. Il Segretario alle Finanze Gatti, ieri, con la relazione introduttiva, ha anticipato che, diversamente dalla stesura originaria del pdl, il prestito sarà diversificato e non ci si rivolgerà unicamente ai mercati internazionali con un'emissione di titoli. Ci saranno sicuramente altri cambiamenti rispetto alla prima lettura . Al momento sul sito del Consiglio Grande e Generale non risultano depositati gli emendamenti di Governo e maggioranza e neppure quelli di Rf ma dal dibattito appena ricominciato è emerso, dalle dichiarazioni di Guerrino Zanotti (Libera), che potrebbero essere una quarantina. La Reggenza sentiti i capigruppo ha concordato di concludere la seduta odierna una volta esaurito il dibattito generale e le repliche. E' dunque possibile che si concluda prima delle 20 (o dopo) e cioè l'orario fissato, per poi riprendere domani mattina alle 8.30 con l'esame dell'articolato, quando tutti gli emendamenti saranno regolarmente depositati.